Tumore del colon: la prevenzione indica lo Shitake

Cordyceps è efficace nelle patologie del ciclo femminile

Un gruppo di ricercatori coreani ha scoperto il segreto dello Shiitake, il meccanismo d’azione utile nella prevenzione della formazione di sostanze cancerogene nell’intestino. (Bae EA, 1997)
I ricercatori hanno scoperto e identificato la sostanza che è utilissima al mantenimento della salute prevenzione del nostro intestino.
Si  chiama trealosio è uno zucchero, che i ricercatori hanno battezzato “fattore bifidus”, “bifidus like factor”, che chiamerei l’amico del bifidus, dei fermenti lattici.

Lo Shiitake è eccellente nel mantenere il pH acido, che inibisce l’attività degli enzimi, che nell’intestino producono sostanze cancerogene. E’ indicato per mantenere l’intestino nelle migliori condizioni. E’ anche utilissimo contro i gonfiori, che sono dovuti alla carenza di fermenti lattici. Non perchè i frementi lattici mancano, ma perchè i fermenti lattici non vengono nutriti.

Il tumore del colon e l’alimentazione a base di carne
Il legame tra il tumore del colon e l’utilizzo di carne nell’alimentazione è sempre più confermato dai ricercatori ed anche il prof Veronesi l’oncologo ha detto chiaramente, che nei paesi dove l’alimentazione è vegetariana questo problema di salute non esiste.
Mentre nei paesi dove si consuma carne, il tumore del colon è rapidamente aumentata anno dopo anno, come già 35 anni fa, gli studi epidemiologici dicevano. (Weisburger and Reddy 1976).

La causa consiste nel consumo di grassi animali, che aumentano i batteri del colon, i quali produconosostanze cancerogene.
Infatti in Corea i funghi vengono cucinati con piatti di carne nell’alimentazione coreana, perchè è risaputo che i funghi hanno un effetto prevntivo prezioso.

I funghi sono considerati, che dai Corea una difesa utile contro le sostanze cacerogene, oggi trova la conferma anche nel lavoro dei ricercatori, che ci indicano il modo di difenderci, consigliandoci di utilizzare lo Shiitake.

Lo studio in vitro (Bae EA, 1997)
In questo lavoro di ricerca ha permesso di capire il meccanismo d’azione dello Shitake nel favorire la salute intestinale.
E’ il trealosio, a sostanza dello Shiitake, indicato per porre l’intestino nelle migliori condizione di salute. Il trealosio è uno zucchero composto da due molecole di glucosio, che non viene assorbita nè dallo stomaco nè dall’intestino, che rimane nell’intestino con grandissimo benefico perchè:

  • stimola la crescita dei fermenti lattici,
  • abbassa il pH mantenendolo, che raggiunge l’acidità più idonee, perchè sappiamo che più è alto (basico) è il pH e più aumenta l’attività degli enzimi cancerogeni (Kim, 1992)
  • riduce il numero dei batteri del colon che producono sostanze cancerogene
  • inabisce gli enzimi con cui vengono prodotte sostanze cancerogene quasi totalmente al 90. Gli enzimi sono beta-glucuronidasi, nitro-reduttadasi, e triptofanasi.

Sia i batteri, sia questi enzimi sono favoriti dall’alimentazione a base di carne.

Cordialmente
dottor Walter Ardigò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha loading...