Reishi, Agaricus e Shiitake mettono ko l’ipertiroidismo

Tiroide funghi curativi

Reishi, Agaricus e Shiitake sono la soluzione semplice ed intuitiva ed adesso le spiego perchè.  

L’ipertiroidismo il morbo di Basedow
Nel morbo di Basedow l’ipertiroidismo è causato da autoanticorpi che mimano l’azione del TSH che stimolanti la tiroide a produrre gli ormoni tiroidei T3 e T4 in quantità eccessive, del tutto fuori incontrollate.

La causa sono gli autoanticorpi ad azione simil-TSH

Gli autoanticorpi sono dovuti a difese immunitarie alterate, che la Micoterapia con i funghi Reishi e Agaricus afffrontano, riducendo gradualmente fino a bloccare la produzione di questi anticorpi patologici, con la guarigione del quadro. Inoltre equilibrano la produzione di T3 e T4.

La medicina ufficiale è scettica  
Nelle Università non si insegna che i funghi eliminano le alterazioni del Sistema Immunitario. E’ facile invece capire che i funghi, vivendo e trasformano legno e foglie morte ed decomposizione, che pullulano dei microbi. Per vivere i funghi hanno difese immunitarie potentissime per eliminare questi microbi. Queste difese potentissime con l’assunzione dei funghi le possiamo avere.

Il Tapazole
Il Tapazole esercita la sua azione attraverso:
– l’inibizione della produzione di T3 e T4
– l’inibizione della produzione degli anticorpi antirecettore TSH.
Il tapazole può causare effetti collaterali. Può:
– diminuire le difese immunitarie, già basse. Questo si può evidenziare a o dall’esame del sangue, dove si può avere una diminuzione di globuli bianchi (agranulocitosi e leucopenia), oppure dalla eventuale debolezza delle vie aeree se si verificano frequenti episodi di febbre o mal di gola.
– dare disfunzione epatica, che si evidenzia con l’aumento delle transaminasi.
– anche verificarsi dermatite, con prurito ed eruzioni cutanee.

Reishi, Agaricus e Shiitake
Qui sintetizzo brevemente le azioni principali sulla tiroide, anche se in realtà ne hanno molte di più in generale sull’organismo, che sintetizzo dopo brevemente.

Reishi ed Agaricus hanno sulla tiroide le stesse azioni con un’importante azione in più che ha il Reishi. Infatti il Reishi ha un’azione cortison-like naturale, è quindi anche antinfiammatorio di efficacia pari al cortisone, ma senza alcun effetto collaterale perchè agisce con un meccanismo naturale che va alla causa dell’infiammazione.

Reishi
Interviene nell’Ipetiroidismo perché riequilibra la sintesi di ormone tiroideo T3 e T4 alle normali esigenze dell’organismo.
Interviene la componente autoimmune perchè
– inoibisce gradualmente la produrre gli anticorpi con funzione di stimolo incontrollato sulla tiroide.

Shiitake
Rafforza moltissimo le tue difese immunitarie contro virus, batteri. Il Sistema Immunitario dell’intestino è la prima linea di difesa contro le malattie. Nell’intestino si trova il 70% del nostro Sistema Immunitario GALT (Gut Associated Lynphoreticular Tissue) difese immunitarie e questa è la prima linea di difesa contro le malattie. Gli intestini sono bombardati ogni giorno con ogni sorta di virus, batteri, candide, lieviti e parassiti, che nell’intestino cercano cibo e che inoltre producono spesso tossine.

Shiitake, nell’intestino svolge due azioni coordinate di risanamento della Flora batterica: nutre i Fermenti lattici intestinali, cioè la flora batterica sana, ed elimina solo la flora batterica patogena. La flora batterica sana è la condizione di base per avere un Sistema Immunitario efficiente, oltre che un intestino sano.

Questi funghi inoltre aiutano tutto l’organismo nei processi di depurazione e di sostegno generale, perché in contatto con le cellule e si muovono nei liquidi di tutto l’organismo. L’azione depurativa rivitalizza l’organismo, spesso fa cadere eventuali sintomi, perché va ad agire anche sulle cause. Gli effetti di Reishi, Agaricus e Shiitake, che qui riassumo sono una veloce sintesi di quello che centinaia di ricercatori hanno documentato negli ultimi trent’anni nelle in prestigiosi Università e nei Centri di ricerca di tutto il mondo e pubblicato su autorevoli riviste scientifiche ufficiali:

  • antifatica ed energizzante, potente e dolce
  • migliorano la circolazione sanguigna di cuore, muscolo, cervello e di tutto l’organismo
  • ripuliscono le pareti arteriose dall’arteriosclerosi
  • potente immunostimolante naturale, nella prevenzione e terapia dell’influenza
  • utile in altre malattie da virus come ed Herpes, Epatite A,B e C, anche nell’HIV
  • eliminano i sintomi delle allergie, e spesso anche dell’asma
  • sono potenti epatoprotettori, normalizzano transaminasi elevate
  • regolano eccesso di Colesterolo totale
  • aiutano nel sovrappeso.
  • regolarizzano l’iperglicemia
  • portano la funzionalità intestinale al top
  • riducono ansia perdita della memoria, nervosimo insonnia
  • sono potentissimi antiossidanti
  • rendono bella la pelle

Cordiali saluti
dottor Walter Ardigò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha loading...