Il Reishi é un rimedio naturale che aumenta le difese anti-tumorali

Tumore al seno: scienziati dimostrano che Agaricus, Cordyceps, Reishi eliminano le cellule tumorali

Cara amica, caro amico, oggi tocco un argomento delicato e triste, perché lo studio e lo racconto, mi vengono in mente tante persone, tante storie intrise di sentimenti intensi e di affetto. Ma al di là della tristezza c’è anche la gioia di poter dire che esiste la Micoterapia che contempla molti funghi che sono straordinari rimedi, che putroppo pochissimi conoscono.
Agaricus, Cordyceps, Coriolus, Maitake, Polyporus e Shiitake sono eccellenti ed i miei pazienti dal 2004 lo toccano con mano.

In questo post voglio parlare di Reishi e di come funziona in senso antitumorale, grazie agli studi di valenti ricercatori, che sono veri propri pionieri nello studio dei rimedi naturali del tumore.

L’IL-2, che si chiama Interleuchina-2 è uno delle più importanti linfochine secreta dai linfociti T helper, che quindi riflette il grado di attivazione dei linfociti T.
La IL-2 svolge l’importante ruolo, attorno al quale ruotano le risposta immunitaria dei Linfociti T, delle cellule NK e anche dei linfociti B e dei macrofagi.
Le citochine sono una classe di sostanze attraverso cui le diverse cellule del Sistema Immunitario si scambiano i messaggi con cui scelgono di adeguare le proprie risposte, come fa una squadra di calcio che adegua la tattica alla situazione di gioco che si presenta, per ottenere il miglior risultato.

Nello studio emergono risultati che dimostrano il miglioramento delle difese antitumorali. Nel presente studio abbiamo osservato che il Reishi aumenta la produzione di IL-2 sia in vitro sia in vivo, anche in presenza di immunosoppressori, come Idrocortisone, Ciclosporina A o Ciclofosfamide. Quindi il presente studio suggerisce che il Reishi può aumentare  l’IL-2 e le difese immunitarie anche nelle persone con deficit del Sistema Immunoitario, come nella Sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS), nel cancro e nell’età avanzata.

La scoperta di questo ruolo centrale dell’IL-2 è emersa una nuova ipotesi. Essendo il Reishi in grado di stimolare la produzione di IL-2, sembra che l’aumento di IL-2 attivando i Linfociti T, e le cellule NK delle possa aumentare le difese anti-tumorali, che possono ottenere importanti effetti contro il cancro.

Grazie per l’attenzione, cordialmente dr. Walter Ardigò

Bibliografia

– Wang SY, Hsu ML, Hsu HC, Tzeng CH, Lee SS, Shiao MS, Ho CK. “The anti-tumor effect of Ganoderma lucidum is mediated by cytokines released from activated macrophages and T lymphocytes.” Department of Medical Research, Veterans General Hospital-Taipei.
– Zhang Luoxiu et al., “Effects of Ling Zhi on the Production of Interleukin-2 (IL-2)” Immunopharmacological Study, Shanghai Medical University

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha loading...