Cordyceps: reni, antifatica, fegato, sessualità, cuore, immunità

Cordyceps

Cordyceps ha catturato l’attenzione degli Occidentali nel 1993 quando la nazionale cinese femminile composta da nove atlete cinesi frantumò 9 record mondiali, tra cui il record sui 10.000 metri, che venne abbassato di 42 secondi, con una prestazione  sbalorditivo. Gli atleti l’allenatore attribuirono in parte le loro prestazioni per l’uso di Cordyceps (Steinkraus et a. 1994), che avevano assunto durante la gara e in tutto il periodo di allenamento.

Lou et al. (1986) ha riferito che Cordyceps volte aumentato la sopravvivenza dei topi mantenuti in ambienti a basso ossigeno. Cordyceps apparso per aiutare i topi utilizzare l’ossigeno in modo più efficiente e una maggiore assorbimento di ossigeno da tanto quanto 40%. Questa attività può contribuire a spiegare la straordinaria performance di atleti cinesi.

Conosci le incredibili proprietà di Cordyceps ? Cordyceps, è fungo con eccellenti proprietà che ne fanno un rimedio naturale che forse sia  tu, sia molte possono trovare essere utile prendere? Ecco le sue molteplici virtù:”

  • migliora le prestazioni sportive del 20-30%, le atlete cinesi così hanno migliorato molti record mondiali nell’atletica
  • dona forza ed energia anche negli stati di esaurimento e di stanchezza cronica
  • effetto anti ansia e raf­forzamento della memoria
  • ti aiuta a dimagrire, supportando la normale mobilizza­zione di grasso e riduce colesterolo “cattivo” e trigliceridi
  • aumenta il potere antiossidante della pelle che diventa bella tonica e previene e riduce le rughe
  • rafforza notevolmente le difese immunitarie contro virus, batteri
  • nelle allergie è veramente molto utile
  • migliore tolleranza del freddo
  • depura ed aiuta la ripresa del fegato ed è utile sia nelle disfunzioni del fegato, sia come coadiuvante nelle Epatite A B e C, sia nella Cirrosi epatica anche l’HIV
  • ti aiuta nell’impotenza e anche nella sterilità maschile 36% e ti aiuta nella nefrite
  • prevenzione e terapia di difficoltà cardiocircolatorie, riducendo la pressione arteriosa e l’arteriosclerosi, è utile nelle malattie cardiocircolatorie, regolarizza il ritmo cardiaco all’elettrocardiogramma, riduce la pressione arteriosa grazie alla preziosa azione ipotensiva ripulendo le pareti arteriose dall’arteriosclerosi

Cordyceps è un rimedio naturale antifatica ed energizzante, potente e dolce, che ti dà 20-30% di forza in più. Cordyceps è un fungo amico che si prende cura in modo naturale di te, che in questi casi di solito migliora notevolmente la salute o a volte la rimette totalmente posto

Il Cordyceps medicina tradizionale cinese MTC

Nella medicina cinese tradizionale, Cordyceps ha una lunga storia d’uso come tonico del polmone e dei reni, e dell’apparato genitale.
Ad es per aumentare la produzione di spermatozoi e per il trattamento di bronchite cronica, l’asma, la tubercolosi e altre malattie del sistema respiratorio. Le eisterie cinesi ritengono che Cordyceps ripristini lo Yin e lo Yang( le energie che scorrono nell’organismo che e giornalmente si alternano) e il Jing (l’energia personale non rinnovabile) e ripristina la profonda energia spesa come un risultato di estrema fatica o lo stress o da invecchiamento.

Attività anti-ossidante

Li et al. (2001) riportati forte attività anti-ossidazione in Cordyceps e che l’attività del Coryceps coltivato era pari o superiore a quello naturale.

Età ed ageing

Cordyceps assunto con regolarità migliora i guai dell’età.
In studi clinici su come gli anziani reggano fatica e altri sintomi correlati senescenza Cordyceps ha dimostrato attenuazione di fatica e i miglioramenti clinici significativi, vertigini, ronzii auricolari (tinnito), perdita di memoria, perdite urinarie di notte (nicturia) e prestazioni sessuali. (Cao & Wen, 1993; Zhang et al., 1995)

Cardiotonico

Cordyceps è stato anche dimostrato di avere proprietà cardiotoniche (Chiou et al., 2000; Lou et al., 1986; Yamaguchi, et al. 2000).

Il Colesterolo viene ridotto

Cordyceps è stato anche dimostrato di ridurre il colesterolo.
Cordyceps sembra inibire la deposizione di colesterolo in aorta LDL inibendo l’ossidazione.
Geng et al. (1985) ha riferito che Cordyceps in un studio clinico controllato di 2 mesi 273 pazienti con hyperlipdemia, livello ematico di colesterolo totale si è ridotto del 17,5% ed il livello dei trigliceridi del 9,9%.

Difese immunitarie

Cordyceps ha dimostrato di aumentare nettamente le difese immunitarie (Koh et al, 1994; Kuo et al, 2005; Ng et al, 2005).

Le funzioni sessuali

La lunga storia di uso di Cordyceps in Medicina Tradizionale Cinese per ristabilire e rafforzare la funzione sessuale è stata convalidata dalla ricerca. Wan et al. (1988), ha condotto uno studio clinico con 189 pazienti, che hanno riportato miglioramento della sessualità nell’erezione e nella impotenza. In un altro processo coinvolge 22 pazienti maschi con impotenza (Guo, 1986), dopo il trattamento con Cordyceps più di un terzo dei pazienti sono stati in grado di impegnarsi in un rapporto sessuale e più di un mezzo esperto miglioramento.
Yang et al. (1995), in un altro studio clinico ha riferito che il trattamento con Cordyceps significativamente aumentato il desiderio sessuale dei pazienti con bassa libido. Diversi studi su animali hanno dimostrato l’Cordyceps significativo rafforzamento della funzione sessuale nei topi e conigli.

Insufficienza renale cronica e rene

Insufficienza renale cronica è una condizione di pericolo di vita, che spesso colpisce gli anziani. Cordyceps ha un notevole effetto sulla salute dei reni. La scienza moderna ha confermato che la salute dei rene è davvero fondamentale per la salute del corpo e sono anche considerarti la chiave per Longevità.

I Reni si ammalano e vanno incontro o problemi seri come l’insufficienza renale cronica a causa di problemi secondari ad altri organi es. pressione arteriosa alta e problemi circolatori o metabolici legati al fegato o immunitari.
In uno studio condotto su di 51 pazienti affetti da insufficienza renale cronica Cordyceps al dosaggio di 3-5 gr./al giorno ha migliorato in modo significativo la funzione renale e la funzione immunitaria. (Guan et al.1992)
Cordyceps probabilmente aumenta la salute renale grazie alla sua capacità di aumentare la produzione di 17-idrossicorticosteroidi e chetosterodi, che indicano un miglior andamento ormoni.

Tumore

Molti ricercatori hanno studiato il valore di Cordyceps per attività anti-tumorali, con risultati interessanti (Chen et al., 1997; Kuo et al., 1994; Yoshida, 1989).

In uno studio clinico su 36 pazienti con tumore della mammella e del del polmone in fase avanzata, Cordyceps risollevato le funzioni immunitarie (Zhou e Lin, 1995).

Molti ricercatori hanno studiato il valore di Cordyceps per attività anti-tumorali (Chen et al., 1997; Kuo et al., 1994; Yoshida, 1989).

Proprietà attive studiate:

  • Cordycepina (3deoxy adenosina ac.Cordycepico)
  • Ergosterolo
  • Polisaccaridi

Molti sono i ricercatori, che ne hanno dimostrate le qualità, per fegato, cuore, pressione alta, e prestazioni sportive o per l’effetto antifatica! Vorrei che tutti presto conoscano questa meraviglia della natura!!! In questo modo molte persone si sono rese la vita più facile di fronte a queste malattie, avendo a portata di mano, questa straordinaria rimedio naturale che io ho avuto la fortuna di conoscere e  di  collaudare !

A presto e cordialmente, dr. Walter Ardigò

Bibliografia:

  1. Berne, R.M., 1980: “The role of Adenosine in the regulation of coronary blood flow.” Circ. Res. 47: 807-813, 1980
  2. Cao & Wen, 1993
  3. Che,Y.S., et al. “Observations on Therapeutic Effects of Jinshuibao on Coronary Heart Disease, Hyperlipidemia, and Blood Rheology.” Chin Trad Herb Dr 9n(1996):552-553.
  4. Chen,D.G. “Effects of Jinshuibao Capsule on the Quality of Life of Patients with Heart Failure.” J Admin Trad Chin Med 5(1995):40-43.
  5. Chiou et al., 2000
  6. Crouse,S.F.et al. “Effects of Training and Single Session of Exercise on Lipids and Apolipoproteins in Hypercholesterolemic Men.” J Appl Physiol 6 (1997):2109-2028.
  7. Geng et al. (1985)
  8. Guan, Y.J., Hu, G., Hou, M., Jiang, H., Wang, X., and Zhang, C. (1992). Effect of Cordyceps sinensis on T- lymphocyte subsets in chronic renal railure. Chinese Journal of Integrated Medicine, 12:323, 338-339.
  9. Halpern,G.M. “Cordyceps:China’s Healing Mushroom.” New York : Avery Publishing, 1998.
  10. Jiang,J.C., et al. “Summary of Treatment of 37 Chronic Renal Dysfunction Patients with Jinshuibao.” J Admin Trad Chin Med 5 (1995) : 23-24.
  11. Kashyap,M.L. “Cholesterol and Atherosclerosis: A Contemporary Perspective.” Ann Acad Med Sin4(1997): 517-523.
  12. Kennedy H.L. “Beta Blockade, Ventricular Arrhythmias, and Sudden Cardiac Death.” Am J Card 9b(1997): 29J-34J.
  13. Koh et al, 1994;
  14. Kuo et al, 2005;
  15. Lemanske,R.E. “Asthma.” JAMA 278(1997): 1588-1593.
  16. Lin,C.Y., et al. “Inhibition of Activated Human Mesangial Cell Proliferation by the Natural Product of Cordyceps sinensis (HY1-A): An Implication for Treatment of IgA Mesangial Nephropathy.” J Lab Clin Med 33:1(1999):55-63.
  17. Lin, 1995
  18. Lou et al. (1986)
  19. Manabe, N., et al. “Effects of the Mycelial Extract of Cultured Cordyceps sinensis on in vitro Hepatic Energy Metabolism and Blood Flow in Dietary Hypoferric Anaemic Mice.” Br J Nutr 83: 2(2000): 197-204.
  20. Markell,M.S. “Herbal Therapies and the Patient with Kidney Disease.” Qtr Rev Natural Med Fall(1997): 189-200. “Actions of Cordyceps, a Chinese Tonic Herb.” Life Sci 76:4(2004):385-395.
  21. Ng et al, 2005Steinkraus,D.C., et al: “Chinese Caterpillar Fungus and World Record Runners.”  Am Entomol Winter (1994):  235-239.
  22. Tsuda,T., et al. “Anthocyanin Enhances Adiopocytokine Secretion and Adipocyte-specific Gene Expression in Isolated Rat Adipocytes.” Biochem Biophys Res Comm 316(2004): 149-157.
  23. Uoma, P.V.I., et al: “High Serum Alpha-tocopherol, Albumin, Selenium, and Cholesterol, and Low Mortality from Coronary Disease in Northern Finland.” J Int Med 237(1995):49-54.
  24. Wan et al. (1988)
  25. Yamaguchi, et al. 2000
  26. Yoshida, 1989
  27. Zhang et al., 1995)
  28. Zhou

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha loading...