Auricularia e shiitake per Il gonfiore intestinale e la stitichezza

Cura intestino funghi medicinali

Il gonfiore intestinale è indice che l’intestino è popolato da batteri patogeni che fermentano e distendono le sue pareti. I batteri intestinali patogeni fermentatori, infatti, si nutrono di cibi farinacei e producono eccesso di gas intestinali e meteorismo. Il gas dà fastidio e dolore, ma il maggior pericolo è dato dal passaggio di tossine dall’intestino al circolo sanguigno. Inoltre il gonfiore intestinale blocca il movimento e quindi è un fattore che favorisce la stitichezza.

La storia di Rossella

Rossella ha 53 anni e da parecchi anni soffre di gonfiore e di stitichezza. Il suo addome è spesso gonfio e pieno di aria e, talvolta, è vittima di crampi e dolori. Prescrivo Auricularia e Reishi e consiglio di sospendere formaggi e latticini. Le spiego che il calcio del latte non può essere assorbito dal nostro intestino perché è strettamente legato al fosforo e che essendo un cibo acido toglie minerali dalle ossa e causa osteoporosi.

Nel giro di pochi giorni, Rossella sta meglio: l’intestino riprende e lavorare e l’ansia migliora. Dopo sei mesi mi scrive questa e-mail: “Buona sera dottor Ardigò. È la seconda volta che la contatto visto che i suoi consigli si sono rivelati davvero efficaci. Trovo i funghi… magici!!! è da 6 mesi che prendo Auricolaria e Reishi e la mia vita intestinale è cambiata! Sono diventata un orologio svizzero! Le mie emorroidi sono migliorate e anche la pancia non è più gonfia. Io sono felicissima, lo stomaco è migliorato e dormo benissimo!”

Come agiscono il Reishi e la Micoterapia
Reishi e Shiitake contribuiscono a ridurre le tossine intestinali e a facilitarne l’espulsione. Il Reishi, in particolare, grazie al contenuto di adenosina, aiuta la peristalsi, cioè la progressione del contenuto intestinale verso lo sfintere anale, stimolando sia i nervi sia la parete muscolare. Inoltre, i due funghi con la loro ricchezza di fibre, massaggiano dolcemente l’intestino.

Il Reishi è anche in grado di risolvere le infiammazioni intestinali che si hanno in questi casi a causa della proliferazione di ceppi aggressivi, mentre lo Shiitake combatte il gonfiore e la permeabilità delle pareti dell’intestino.
Auricularia aiuta a risolvere anche le stipsi più ostinate.

…pizzicando qua e là sul libro “I 4 poteri del Reishi e della Micoterapia”
dottor Walter Ardigò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha loading...