Agaricus Blazei: controllo dell’appetito, Allergie, Pelle, Antimicrobico, Asma, Tiroide

Tiroide funghi curativi

Agaricus blazei Murril (ABM):
Depura il Fegato, la pelle e l’organismo. Pelle bella. Energia psicofisica. Controllo dell’appetito. Aumenta le difese immunitarie. Scoperto in una popolazione longeva e sana.

Il fungo Agaricus Blazei
Nel 1960 il dr Cinden e la sua equipe di Ricercatori dell’Università della Pennsylvania scoprirono che  il segreto della longevità degli abitanti di una zona rurale interna del Brasile era  l’utilizzo dell’Agaricus blazei. Anche e malattie erano molto meno, rispetto al resto del Brasile.
Gli scienziati che hanno sottoposto questo fungo a centinaia di ricerche hanno riscontrato un che l’Agaricus b. è un prezioso alleato per la prevenzione e per la cura di molte malattie, e anche per la bellezza della pelle.

Agaricus B: INDICAZIONI PRINCIPALI
Sistema ImmunitarioMalat. infettive Influenza, prevenzione e trattamento
Herpes,
HIV,
Tiroidite virale
Malattie da Batteri
Malattie da virus
Candida e micosi
Aumenta le difese immuntarie
Allergie Allergie comuni
Asma allergico
Tiroide : Tiroidite di Hashimoto
Malattie autoimmuni Artrite Reumatoide
Sclerosi Multipla
Morbo di Sijögren
Lupus Eritematoso Sistemico
UTILISSIMO PER
Fegato :
Depurazione
transaminasi elevate Eliminare tossine : con Enzimi depurativi (Citocromo P-450)e radicali liberi : con Enzimi antiossidanti (SOD).

 

fegato grasso
epatite A B e C,
cirrosi Riduce la fibrosi
Pelle antiageing Ottimo cosmetico  Antietà Antirughe dermatiti
Energie al Top Stanchezza
Energie carenti
Depressione
ConvalescenzaSport
Migliora l’energia mentale
Chemioterapia : effetti collaterali :
Anemia, nausea
Dimagrire Sovrappeso riduzione del peso
Iperglicemia Iperglicemia lieve Riduce la glicemia

 

Influenza e malattie da virus, batteri e candida.
L’Agaricus b. rafforza notevolmente le difese immunitarie, che diventano molto efficienti contro i virus, batteri, candida e micosi.
* Chi assume l’Agaricus di solito evita l’influenza, bronchiti, faringiti batteriche, otiti sinusiti e nelle Candide vaginali.
L’Agaricus è molto utile, potrei dire necessario perché le difese immunitarie sono sempre più basse.
Lo stress, l’alimentazione non sempre salutare, i ritmi frenetici, le tossine dell’ambiente che si accumulano nel nostro organismo, i radicali liberi, gli acciacchi, altre malattie, emozioni negative ripetuti, sigarette, bevande alcoliche, uso di antibiotici, cortisonici e altri farmaci  abbassano notevolmente le nostre difese immunitarie.

* Agisce con molta efficacia nelle altre malattie da virus, come l’Herpes labiale, il Fuoco di Sant’Antonio, le Epatiti virali A,B e C e l’HIV.
* Potenzia l’azione delle difese immunitaria che presidiano le vie respiratorie (NALT) e il canale alimentare (GALT). L’Agaricus b. attiva i monociti, i globuli bianchi che costituiscono il perno dell’immunità e che eliminano virus e batteri, ancora nel sangue impedendo che attacchino bronchi, vie respiratoirie  o gli organi.
L’Agaricus b. quindi previene influenza e infiammazioni. Se siamo già ammalati accelera la liberazione da virus e batteri e riporta al top le difese e quindi si ha un recupero molto veloce e non si hanno ricadute.

Le Allergie
Il dr Hetland “Immunologo dell’Università di Oslo” ha verificato che l’Agaricus b. è una “sostanza terapeutica”, utile sia nella prevenzione, sia nella cura delle allergie. (Ellertsen L., et al 2009)
L’Agaricus Blazei elimina i sintomi allergici, perchè  gradualmente elimina la produzione di anticorpi contro pollini, nichel, peli di animali, acari, contro altre sostante anche chimiche e di conseguenza non si ha più la liberazione di istamina e la conseguente sintomatologia.
Nell’arco di uno o due mesi la sintomatologia si allenta e solitamente se ne va.
L’Agaricus b. riequilibra il Sistema Immunitarie, che non produce quelle IgE elevate, responsabili dei sintomi allergici. Regrediscono le diverse forme di allergie, da pollini, nichel, polvere, acari, graminacee, sostante chimiche o altro.
Moltissime ricerche scientifiche, hanno documentato la sua utilità le allergie che spesso guariscono del tutto.

L’Asma è quasi sempre allergico 90% dei casi
L’Agaricus è veramente efficace, infatti le crisi d’asma si riducono sempre più e diventano meno frequenti e più sopportabili.
Anche in questo caso l’Agaricus b elimina i sintomi asmatici, perchè  gradualmente elimina la produzione di anticorpi contro pollini, nichel, peli di animali, acari, contro altre sostante anche chimiche.

Nella crisi d’asma la liberazione di istamina conseguente alla reazione allergica ai pollini o ad altre sostanze, crea a livello bronchiale lo spasmo bronchiale, cioè la crisi respiratoria. I bronchi restringono il calibro, l’aria che deve passare fatica, si ha così la crisi asmatica. L’Agaricus b. in uno o due mesi riduce di molto la sintomatologia, che si allenta e solitamente se ne va.

Tiroidite autoimmune di Hashimoto
La Tiroidite di Hashimoto è una patologia tiroidea cronica su base autoimmune caratterizzata dalla presenza di autoanticorpi, che aggrediscono la tiroide.
Due sono i problemi:

  • La patologia autoimmune che aggredisce la tiroide
  • La tiroide colpita dopo una breve fase di ipertiroidismo, spesso va in ipotiroidismo e lì rimane.

L’Agaricus è efficace in entrambi i problemi :
Interviene nell’Ipotiroidismo perché  stimola la tiroide alla produzione di ormone tiroideo T3 e T4
Interviene nella componente autoimmune perchè

  • blocca gradualmente la produrre gli anticorpi allergici
  • favorisce la produzione di ormone tiroideo

La Tiroidite Virale
E’ una infiammazione della tiroide, causata da virus, spesso associata ad uno stato di ipotiroidismo.
L’Agaricus è utile sia nel contrastare l’infezione virale e l’infiamazione tiroidea che nello stimolare la tiroide alla ripresa della normale produzione degli ormone tiroidei T3 e T4.

Le Malattie autoimmuni (es Tiroidite di Hashimoto, Artrite Reumatoide, Sclerosi Multipla, Morbo di Sijögren, Sclerodermia, nell’Arterite di Horton ed altre ottanta).

L’Agaricus riporta il Sistema immunitario nello stato di equilibrio precedente, allo sviluppo della malattia, riducendo o anche eliminando gradualmente la produzione degli anticorpi autoimmuni, che aggrediscono alcune parti del proprio organismo.

Cortisone
Contrasta gli effetti collaterali del cortisone, che sono pesanti nei casi in cui si fanno terapie di lungo periodo.

Fegato, epatoprotettore che depura ed aiuta la ripresa del fegato sia nelle disfunzioni lievi del fegato, sia nelle Epatite A, B e C come coadiuvante.

Pelle bella e sana
E’ un ottimo cosmetico che rende la pelle bella tonica e liscia ed è utile sia nella previene sia nel trattamento anti-rughe: Il SOD è l’enzima antiossidante di maggior valore presente a livello cutaneo, utile nell’eliminazione dei radicali liberi, che aggrediscono e rovinano il collagene. Mantiene sano il collagene della pelle, che si mantiene forte e compatto.

Potenzia il Sistema di difesa antiossidante anche nel resto dell’organismo, perché aumenta la quantità di SOD nel fegato e nel sangue, si crea una pulizia che vede anche all’esterno, sulla pelle.

Previene e schiarisce le macchie dell’età, grazie all’inibizione della tirosinasi, l’enzima che producendo melanina in eccesso, in alcune occasioni, e causa queste macchie.

Inoltre rende bella la pelle grazie alle proprietà antinfiammatorie e depurative dalle tossine direttamente sul tessuto cutaneo, come anche su fegato, sangue e linfa.

Sovrappeso
Nell’eccesso alimentare riduce l’appetito e riequilibra il metabolismo dei carboidrati

Chemio e radioterapia, effetti collaterali – prevenzione antitumorale
Contrasta gli effetti collaterali dovuti alla chemio e radioterapia.
In Giappone circa 500.000 lo assumono come prevenzione antitumorale e delle malattie  in generale. (Halpern, 2007) esistono studi che dimostrano che se diamo l’Agaricus a topi per dieci giorni prima di inoculare cellule tumorali, il tumore non attecchisce, mentre attecchisce nel gruppo di cavie a cui non è stato dato L’Agaricus.

Migliora l’energia psicofisica nello sport amatoriale o agonistico, o nel lavoro intenso
L’energia vitale psicofisica aumenta grazie alla maggior produzione di energia nelle cellule in tutto il corpo.
Ma aumenta anche l’energia mentale, grazie al sostegno nella produzione di mediatori cerebrali, come dopamina e di noradrenalina.

Sindromi Ansioso Depressive
La maggior energia psicofisica è importante nel contrastare la stanchezza, la convalescenza ed anche le Sindromi Ansioso Depressive, nelle quali la sua efficacia è discretamente conosciuta e documentata.
Ma aumenta anche l’energia mentale, grazie al sostegno nella produzione di mediatori cerebrali, come dopamina e di noradrenalina. L’Agaricus b. (ABM) attraverso la sua ricchezza di tirosinasi, favorisce la sintesi della L-Dopa, o Levodopa (3,4-diidrossi-l-fenilalanina), che come sai è un intermedio precursore di importanti neurotrasmettitori quali Dopamina, Noradrenalina ed Adrenalina.

Morbo di Parkinson
La Dopamina, è importante nella prevenzione e nel trattamento del Morbo di Parkinson, perché è il mediatore cerebrale fondamentale dei centri nervosi superiori, che sono preposti al controllo del movimento e ad evitare l’insorgenza del tremore. La salute di questi centri che si trovano nella sostanza nera del mesencefalo, tendono ad indebolirsi, nell’insorgenza del morbo di Parkinson. Esistono anche i parkinsonismi anche secondari, come ad esempio i casi iatrogeni dovuti a farmaci, come ad esempio i neurolettici che si usano nelle psicosi.

Bibliografia

Ellertsen, LK and Hetland G. “An extract of the medicinal mushroom Agaricus blazei Murill can protect against allergy” Clinical and Molecular Allergy 2009, 7: 6
Fujimiya, Y., et al. “Tumor-specific Cytocidal and Immunopotentiating Effects of Relatively Low Molecular Weight Products Derived from the Basidiomycete, Agaricus blazei Murill.” Anticancer Res 19 (1999): 113–118.
Halpern G. M. „Healig Mushrooms“ Square One Pub, February 15, 2007
Kim, Y. M., et al.”Anti-diabetic Activity of Beta-glucans and Their Enzymatically Hydrolyzed Oligosaccharides from Agaricus blazei. “Biotechnol Lett 27:7(2005): 483-487.
Kimura, Y., et al. “Isulation of an Anti-angiogenic Substance from Agaricus blazei Murrill: Its Antitumor and Antimetastatic Actions. “Cancer Sci 95:9(2004):758-764
Mizuno, M., et al. “Polysaccharides from Agaricus blazei Stimulate Lymphocyte T-cell Subsets in Mice. “Biosci Biotechnol Biochem 62(1998):434-437.
Mizuno, T., et al: “Antitumor Activity and Some Properties of Water-soluble Polysaccharides from “Himematsutake,” the Fruiting Body of Agaricus blazei Murrill.” Agr Biol Chem(Tokyo)54(1990):2889-2896.
Stijve, T., et al. “Agaricus blazei Murrill-A New Gourmet and Medicinal Mushroom From -Brazil.” Australasian Mycologist 21:1(2002):29-33
-Takaku, T., et al. “Isolation of an Antitumor Compound from Agaricus blazei Murrill and Its Mechanism of Action.” J Nutr 131:5(2001):1409-1413.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha loading...